Comunicato della Società | A.S.D Torresavio Calcio - Cesena

Comunicato della Società

Comunicato della Società
Come affrontare la fase 2 dell'emergenza

Da oggi, lunedì 4 maggio, si entra nella cosiddetta fase 2 dell'emergenza dettata dalla pandemia del virus COVID-19, caratterizzata da alcuni allentamenti delle misure di sicurezza prese ad inizio marzo per cercare di evitare la diffusione del suddetto virus; è importante tenere in considerazione, però, come già specificato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, che non si tratta di un "liberi tutti", ma che vanno necessariamente mantenuti certi comportamenti quando si esce di casa, dato che l'emergenza non è ancora alle nostre spalle.

Entrando nel merito del nostro ambito, quello sportivo, è stato concessa la possibilità di uscire di casa per fare attività sportiva o motoria (i minori devono essere accompagnati da un maggiorenne appartenente al proprio nucleo familiare), pur nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l'attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività. Naturalmente rimangono vietati gli assembramenti in luoghi pubblici e privati per qualsiasi motivo, così come deve tassativamente rimanere nella propria abitazione chi è sottoposto alla misura della quarantena, ovvero i positivi al virus, e chi sente dei sintomi che possono essere associati ad esso.

Rimangono sospese a tempo indeterminato le sessioni di allenamento nelle nostre strutture sportive con i nostri istruttori, in quanto non vi è la possibilità, per i nostri dirigenti e tecnici, di rispettare il protocollo sanitario sportivo; i centri sportivi saranno aperti nel corso di maggio solo agli atleti con interesse nazionale riconosciuto dal CONI. Appena la normativa permetterà, in qualsiasi misura, di svolgere attività, la società riprenderà la sua funzione sociale e sportiva per tutti i suoi tesserati, nel rispetto di tutte le regole che le autorità stabiliranno.